LEGO afferma che 10316 Il Signore degli Anelli: la minifigure di Rivendell non è chi pensavi fosse

I LEGO designer dietro 10316 Il Signore degli Anelli: Rivendell hanno corretto il comunicato stampa del set, chiarendo che uno dei suoi personaggi non è chi pensavi fosse.

Accanto alla lunga lista di personaggi con nome inclusi in 10316 Il Signore degli Anelli: Rivendell sono due elfi generici e un caratteristico nano dai capelli bianchi, originariamente chiamato nel comunicato stampa del set come Gloin (che potresti ricordare da un dialogo come "Gimli, figlio di Gloin"). Ma secondo il LEGO designer dietro il set, il nano determinato ha sofferto di un caso di identità errata.

"Questo non è in realtà Gloin", dice il LEGO Design Master Mike Psiaki Brick Fanatics. “Lo dico in modo molto specifico perché mi è stato detto di dirlo. Quindi, tanto per essere chiari, questo dovrebbe essere un nano generico. È una rivelazione che di certo non ci aspettavamo mentre chiacchieravamo con Psiaki e i suoi colleghi su tutto ciò che riguarda Rivendell, anche perché la copia ufficiale del set aveva già confermato il contrario.

Se il nano non è Gloin, allora - ea detta di tutti, lo fa fare un'apparizione fugace a Gran Burrone, interpretato nuovamente dall'attore di Giimli John Rhys-Davies – cosa sta facendo in 10316 The Il Signore degli Anelli: Gran Burrone? Psiaki afferma di essere solo un pezzo di un puzzle più ampio nella line-up di minifigure per il set da 6,167 pezzi, insieme ai due personaggi elfi senza nome.

Lego

"Siamo tornati indietro e abbiamo guardato il film in una delle nostre grandi sale riunioni", dice Psiaki. “Stavamo cercando tutti i piccoli dettagli e abbiamo pensato che una delle cose interessanti della scena del consiglio è che tutte queste diverse razze di personaggi si uniscono per decidere il destino degli anelli. Quindi abbiamo pensato: 'Possiamo andare oltre la semplice Fellowship?' Perché c'è un sacco di extra personaggi presenti in quella scena del film. 

“Ma allora questa è Rivendell, la casa degli elfi. Non ricordo le battute esatte, ma quando gli hobbit sono con Aragorn e stanno attraversando le paludi, e Sam dice, 'Dove ci sta portando comunque?' E poi cosa dice Aragorn, 'alla casa di Elrond'? Non ricordo cosa dice. E Sam dice: 'Hai sentito? Andremo a vedere gli elfi!'

“Volevamo includere più di uno o due elfi se è la casa degli elfi. Ecco perché abbiamo aggiunto i due elfi generici".

"Quelli sono i due elfi che Sam era entusiasta di incontrare", aggiunge il collega designer Chris Perron. “'Andiamo a vedere gli elfi.' Quelli sono quelli!

Not-Gloin è entrato in scena specificamente dopo che i designer hanno ideato il nuovo assortimento di Middle-earth armi, che include la spada di Frodo Sting, la spada di Gondor di Boromir, i frammenti rotti di Narsil, nuove spade elfiche e asce naniche. I ricambi di ogni arma sono inclusi nella borsa (che viene definita "stampo di famiglia", quindi occupa solo l'equivalente di un nuovo stampo) - e ciò significava che c'erano extra asce in attesa di essere maneggiate.

“Nella storia del Middle-earth, i nani e gli elfi non hanno un grande rapporto”, spiega Psiaki. “[Le cose sono] un po' tese tra loro due. Quindi in realtà è piuttosto speciale che i nani siano qui. Nella scena del film, tutti sono venuti al consiglio in pace, ma tutti i nani sono armati di tutto punto. Quindi abbiamo pensato che sarebbe stato bello avere un altro personaggio a cui dare delle asce per la riunione del consiglio".

Anche se il nano dai capelli bianchi non è ufficialmente Gloin – e qualcuno deve dirlo BrickLink, che (non dimentichiamolo) è di proprietà del LEGO Group – non c'è niente che ti impedisca di battezzare la tua minifigure come il padre di Gimli. È il tuo LEGO, puoi farci quello che vuoi e i designer non possono farci niente. Giusto?

"Se vuoi giocarci come Gloin, non ti fermerò", conferma Psiaki. Accidenti.

Oltre al capo il nostro canale YouTube per guardare la nostra intervista completa con LEGO The Il Signore degli Anelli gruppo di progettazione e clicca qui per consultare la nostra recensione dettagliata. 10316 Il Signore degli Anelli: Gran Burrone è ora disponibile per l'acquisto su LEGO.com e nei LEGO Store.

[bdproduct search='10316′ sort='discount' numberOfRecord='1′ brand=” sliderMinValues='0′ sliderMaxValues='750′]

Sostieni il lavoro che Brick Fanatics fa acquistando il tuo LEGO utilizzando il nostro Collegamenti affiliati. Grazie!

Autore Profile

Chris Wharfe
Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Video Youtube

Chris Wharfe

Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *