LEGO Star Wars: Gli sviluppatori di Skywalker Saga affermano di aver "risolto i bug critici"

Gli sviluppatori dietro LEGO Star Wars: La saga di Skywalker apparentemente hanno "risolto i bug critici" nel gioco pieno di glitch, un mese dopo la sua versione iniziale.

Nonostante un lungo periodo di sviluppo che ha comportato numerosi ritardi, l'ultimo titolo di TT Games non è riuscito a sfuggire al problema che affligge praticamente tutti i suoi LEGO videogiochi: bug, glitch ed errori che sono nella migliore delle ipotesi leggermente divertenti e nella peggiore catastroficamente rompicapo.

Da allora il team di sviluppo ha istituito a pagina di supporto dedicata sul sito Web di WB Games per consentire ai giocatori di segnalare bug e problemi tecnici che incontrano e utilizza tale feedback per risolvere i problemi che si verificano. TT Games ha ora rivelato il suo account Twitter che ha "risolto i bug critici segnalati e apportato ulteriori miglioramenti al gioco" con la sua ultima patch.

Il momento esatto in cui la patch sarà disponibile per il download deve ancora essere confermato, ma incrociamo le dita, verrà presto lanciata. Più giocatori hanno segnalato Twitter che hanno riscontrato bug che impediscono loro di progredire nel gioco, incluso uno che non ti permette di parlare con Maz nel suo castello in Star Wars: Il risveglio della forza. (Che conversazione da perdere, eh.)

Lego

Questo ultimo aggiornamento dovrebbe anche rappresentare un piccolo conforto per LEGO Star Wars comunità di gioco, che è cresciuta collettivamente sempre più esasperato con la mancanza di comunicazione da parte di TT Games in giro La saga di Skywalkeri difetti. Stiamo ancora aspettando una data specifica per l'implementazione delle correzioni, ma almeno sappiamo che sono in lavorazione.

· XNUMX€ Cinque bizzarri difetti in LEGO Star Wars: La saga degli Skywalker
· XNUMX€ Nuove sfide in arrivo per LEGO Star Wars: Lo sviluppatore di Skywalker Saga

Per ulteriori informazioni su LEGO Star Wars: La Saga di Skywalker, dai un'occhiata al nostro esame approfondito.

Sostieni il lavoro che Brick Fanatics fa acquistando il tuo LEGO utilizzando il nostro Collegamenti affiliati.

Autore Profile

Chris Wharfe
Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Video Youtube

Chris Wharfe

Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *