Costruire The Mandalorian in mattoncini LEGO: Capitolo 9

La seconda stagione di Star Wars: Il Mandalorian è finalmente arrivato. Brick Fanatics riassume il primo episodio attraverso un LEGO con i set, le build e le minifigure di cui avrai bisogno per ricrearlo a casa.

Seguono spoiler per The Mandalorian Capitolo 9: The Marshal.

La seconda stagione di The Mandalorian si è aperta con un'epica part-occidentale, part-Fiaba Kaiju, in cui il nostro leggendario pistolero affronta un drago Krayt sulle sabbie di Tatooine. Il maresciallo è un perfetto esempio di ciò che è così bello nello spettacolo, che fonde senza sforzo genere, sviluppo del personaggio e costruzione del mondo sullo sfondo di una storia coinvolgente e di un'azione intensa.

E va tutto bene. Ma cosa tu veramente voglio sapere è: quanto facilmente posso ricreare questo episodio in LEGO mattoni? Il LEGO Group finora ha pubblicato solo cinque set basati sullo spettacolo e solo tre di questi erano in scala di minifigure. Ma come vedremo, l'attenzione del Maresciallo su Tatooine completa il più ampio LEGO Star Wars portafoglio perfettamente.

Lego

L'episodio si apre su un pianeta misterioso, mentre Mando continua la sua ricerca per restituire The Child ai Jedi. Questa fase della sua ricerca sembra coinvolgere l'alieno con un occhio solo di John Leguizamo, Gor Koresh, per informazioni su altri Mandaloriani, in un'arena dall'aspetto abbozzato che vede i Gamorreani impegnati in combattimenti mortali. Mentre il LEGO Group ha una minifigure Gamorreana ufficiale, è apparsa l'ultima volta nel 2013 Rancor Pit del 75005, quindi dovrai andare al mercato secondario per prenderne un paio.

Koresh alla fine punta Mando in direzione di Tatooine, quindi il dinamico duo torna sul Razor Crest per continuare il viaggio. Come probabilmente avrai intuito, ciò significa che avrai bisogno di una copia di 75292 Il trasporto del cacciatore di taglie mandaloriano, ma sembra davvero un prerequisito per qualsiasi azione LEGO The Mandalorian. Non solo ottieni la nave di Mando, ma ottieni anche Din Djarin stesso, oltre a The Child e un paio di personaggi abituali della prima stagione, Greef Karga e IG-11.

Tornare a Tatooine significa tornare nei luoghi e nei personaggi stabiliti in quella prima stagione, tra cui il Peli Motto di Amy Sedaris e la sua banda di meccanici pit-droidi. Mando ha avuto un cambiamento di luiart verso Star Wars'androidi nel Capitolo 8, e permette loro anche di aggiustare il Razor Crest. Fortunatamente, il LEGO Group sembrava presagire il ritorno di Motto, come quello di quest'anno 75279 Star Wars Calendario dell'avvento include un pit-droide in scala di minifigure. Il motto è anche in possesso di quello che sembra essere R5-D4, il droide astromeccanico con un notoriamente cattivo motivatore, che troverai in forma di minifigure nel 2014 Sandcrawler del 75059.

Lo spettacolo continua poi a costruire sulla tradizione in rapida espansione di Tatooine portando i nostri eroi a Mos Pelgo. Cancellata dalle mappe del pianeta in seguito a una lotta per il potere post-impero, la piccola città è poco più di una singola strada di edifici. Per fortuna, il LEGO Group ha appena rilasciato il set perfetto per questo: 75290 Cantina Mos Eisley. Le costruzioni laterali incluse nell'enorme LEGO Star Wars modello sono davvero il perfetto startpunto di partenza per ricreare Mos Pelgo.

I nostri eroi salgono sulla speeder bike personale di Mando per raggiungere la città praticamente abbandonata. Ahimè, 75292 Il trasporto del cacciatore di taglie mandaloriano omette il veicolo terrestre di Din, quindi abbiamo messo insieme la nostra versione. Cerca presto le istruzioni.

Trovare una città perduta non è facile, quindi Mando e The Child cercano indicazioni da un clan di Tusken Raiders. Negli ultimi anni abbiamo avuto un sacco di minifigure di Sand People, ma probabilmente la tua migliore opzione è 75265 T-16 Skyhopper contro Bantha Microfighter. Questo perché include anche l'estensione LEGO GroupÈ il primo e unico Bantha (anche se è in forma Microfighter), di cui ce ne sono molti in questo episodio. Si spera che la loro importanza convinca finalmente l'azienda a rilasciare un Bantha modellato in scala di minifigure nel prossimo futuro.

Dopo aver riffato su più di alcuni tropi del cinema occidentale, Mando si spaventa in un saloon Mos Pelgo per trovare un bar Weequay. Il LEGO GroupLa minifigure di Weequay più recente di è arrivata nel 2017 Desert Skiff Escape del 75174, ma è una specie sorprendentemente ben rappresentata, con tre minifigure con nome (incluso il preferito dai fan di Clone Wars, Hondo Ohnaka) e due guardie di skiff generiche.

Incontriamo quindi l'omonimo maresciallo dell'episodio, interpretato da Timothy Olyphant e che indossa l'armatura di Boba Fett. Ovviamente non mancano le minifigure di Boba Fett, anche se con l'imminente ritiro di 75243 Slave I - Edizione 20 ° anniversario, in realtà non ce ne sono sul mercato in questo momento. Ovviamente, il maresciallo ha solo il casco, il jetpack e la corazza di Fett, quindi abbiamo modificato la nostra minifigure di Boba per adattarla.

Mando e il maresciallo stanno quasi per scontrarsi per l'incauta appropriazione culturale del fuorilegge, ma vengono interrotti da un enorme drago Krayt che corre sotto le sabbie mobili della città. Ciò crea il climax ricco di azione dell'episodio, ma prima otteniamo un flashback che ha una seria sinergia con LEGO Star Wars allineare. Il racconto del maresciallo sulla sua lotta contro il collettivo minerario prevede un'apparizione cameo del V-35 Courier Landspeeder, che ha appena debuttato in LEGO con 75290 Cantina Mos Eisley. Questa scena offre anche un altro motivo per ritirare il Sandcrawler 75059 da tempo in pensione, poiché il maresciallo ricorda come ha acquistato l'armatura di Fett dai Jawa.

Questa storia è raccontata dal sedile della speeder bike del maresciallo, che sembra essere stata appropriata dal podracer di Anakin Skywalker. Anche se non è esattamente quel motore nell'universo, il design è decisamente abbastanza vicino da giustificare il ritiro 75258 Podracer di Anakin - Edizione 20 ° anniversario per modellare il tuo.

Il maresciallo ora gestisce Mos Pelgo, ma il drago Krayt potrebbe rovinare tutto, quindi chiede l'aiuto di Mando in cambio dell'armatura. Il resto di questo capitolo si concentra sull'incredibile resa dei conti con il leggendario Star Wars creatura, che sfortunatamente non abbiamo mai visto in forma LEGO. Le dimensioni della bestia suggeriscono che probabilmente non lo faremo mai, quindi probabilmente dovrai affrontare questo problema da solo.

L'episodio si chiude con l'apparizione di un ospite molto familiare per Star Wars fan: Temuera Morrison, l'attore che ha interpretato Jango Fett e i Clone Troopers nei film, presumibilmente ora nel ruolo di un anziano - e molto ancora vivo - Boba Fett. Il nuovo Clone Trooper deve affrontare 75280 501a Legion Clone Troopers è probabilmente un buon startpunto per ricreare questa nuova versione dell'iconico cacciatore di taglie, ma incrociamo le dita vediamo una minifigure ufficiale lungo la linea.

Potrebbero esserci solo cinque LEGO ufficiali Star Wars: The Mandalorian è ambientato finora, ma almeno per questo primo episodio, la più ampia line-up di set è in una posizione quasi unica per ricreare gli eventi pieni di azione di The Marshal. Questo è ovviamente aiutato dalla stagione che tende ad alcuni classic Star Wars luoghi, personaggi e motivi, quindi dovremo aspettare e vedere se il resto della stagione si svolgerà allo stesso modo.

Per ora, puoi recuperare il ritardo sul primo episodio della seconda stagione di The Mandalorian Disney+. E per comodità, ecco l'elenco completo e le immagini dei set che abbiamo menzionato in questo elenco che sono disponibili per l'acquisto in questo momento (o dovrebbero presto tornare in magazzino):

75258 Podracer di Anakin - Edizione 20 ° anniversario
75265 T-16 Skyhopper contro Bantha Microfighter
75279 Star Wars Calendario dell'avvento
75280 501a Legion Clone Troopers
75290 Cantina Mos Eisley

75292 Il trasporto del cacciatore di taglie mandaloriano

Puoi aiutare il supporto Brick Fanatics ordinandoli da LEGO.com usando il nostro Collegamenti affiliati.

Autore Profile

Chris Wharfe
Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Video Youtube

Chris Wharfe

Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Un pensiero su "Costruire The Mandalorian in mattoncini LEGO: Capitolo 9"

  • 31/10/2020 at 17:45
    Permalink

    La speeder bike non è proprietà personale di Mando, appartiene invece alla donna che gestisce il porto spaziale su Tatooine dove è atterrato. Fa la domanda "Hai ancora quella bici da corsa?" alle 11:44 nell'episodio. Ecco perché non è incluso nel set Bounty Hunter Transport.

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *