E se... LEGO? Marvel 76201 Capitano Cartehm e l'Hydra Stomper era un set migliore?

Il primo episodio di Marvelcosa succede se...? serie ci ha lasciato con il nostro scenario ipotetico: e se? LEGO 76201 Capitano Carter & The Hydra Stomper era un set migliore?

Così com'è, il modello ispirato alla realtà alternativa è solo uno di una moltitudine di Marvel mech arrivati ​​sugli scaffali nel 2021, ricreando l'Hydra Stomper pilotato da Steve Rogers nel primo episodio della serie animata. Ma ora che abbiamo visto il materiale originale dietro uno dei due What If...? set che sono stati lanciati all'inizio di questo mese, c'era del potenziale per altro?

Giusto avvertimento: seguiranno spoiler per What If...?, basato sull'omonima serie a fumetti del 1977, che qui reinventa gli eventi del Marvel Cinematic Universe in scenari ad effetto farfalla. Il primo episodio ha posto la domanda: e se Peggy Carteri diventato il primo Vendicatore?

E se... Episodio 1 Capitano Carter

È una svolta in Captain America: The First Avenger che vede il siero del super-soldato iniettato in Peggy invece che in Steve Rogers, lasciando il Cap che conosciamo come il ragazzo minuscolo che era all'inizio della seconda guerra mondiale.

Quello che segue è essenzialmente un'inversione di ruolo per i due personaggi, come Captain Cartehm - piuttosto che Captain Britain, nonostante gli Union Jack sul suo vestito - abbatte Teschio Rosso, il sessismo istituzionale degli anni '1940 e un enorme mostro tentacolare, l'ultimo dei quali era probabilmente il più grande departure dal film originale del 2011.

Rappresenta anche il più grande punto interrogativo che incombe 76201 Capitano Carter & The Hydra Stomper, tuttavia, perché significa che c'era un'opportunità per qualcosa di sostanzialmente diverso per il LEGO Marvel tema qui – e invece, il LEGO Il gruppo ha appena consegnato un altro mech.

Non che ci sia qualcosa di intrinsecamente sbagliato con l'Hydra Stomper verde brillante in quel What If...? modello, bar forse il suo schema di colori ostentato accanto al tenue, earthy toni dell'episodio. È solo che sembra troppo familiare in un anno che si è anche visto 76190 Iron Man: Il caos di Iron Monger, 76194 Sakaarian Iron Man di Tony Stark e tre mini-mech atterrano sugli scaffali.

Un set alternativo basato su questo primo episodio di What If...? avrebbe potuto optare per un drammatico diorama della resa dei conti tra il Capitano Carte qualunque cosa fosse quello strano mostro – Shuma-Gorath, forse, un possibile cattivo per Doctor Strange in the Multiverse of Madness – in una premessa simile a Sanctum Sanctorum del 2016 Doctor Strange del 76060.

Detto questo, chiunque guardi quell'episodio senza sapere del suo tie-in LEGO set avrebbe facilmente indicato l'Hydra Stomper come la scelta più ovvia per un modello. Ma è proprio per questo che sembra un frutto basso per il LEGO Group, e perché un set con un focus alternativo (ironicamente), o forse anche semplicemente un budget più grande per includere più del semplice mech, sarebbe stato molto più interessante.

Tuttavia, vale anche la pena riconoscere che il LEGO Il gruppo probabilmente avrà lavorato dal concetto art quando si tratta di What If...? set, dato che stanno lanciando in tandem con lo spettacolo (una rarità per i programmi TV, se The Mandalorian è qualcosa da seguire). E i suoi progettisti potrebbero quindi aver avuto una conoscenza limitata delle specifiche dell'episodio, con cui intendiamo la grande bestia tentacolare.

Inoltre, con tre minifigure nella confezione, tra cui un primo Teschio Rosso specifico per MCU e un Capitano C . alternativoartehm a quello in 71031 Marvel Studios - 76201 Capitano Carter & The Hydra Stomper vale ancora il tuo tempo. (Abbiamo chiamato la build "sorprendentemente soddisfacente" in la nostra recensione.) Basta passare a Cap una spada e aggiungere i propri tentacoli...

Sostieni il lavoro che Brick Fanatics fa acquistando il tuo LEGO attraverso uno dei nostri Collegamenti affiliati

LEGO Marvel 76201 Capitano Carter Lo stile di vita ridimensionato di Hydra Stomper in primo piano

Chris Wharfe

Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, posso scrivere di LEGO fino ad allora. Puoi seguirmi su Twitter all'indirizzo @brfa_chris.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi via
Copia link