Gli attori di Hollywood si uniscono agli scrittori nel grande sciopero SAG-AFTRA

Circa 160,000 attori televisivi e cinematografici si uniranno agli sceneggiatori in sciopero a mezzanotte, segnando la prima chiusura del settore di Hollywood in oltre 60 anni.

Gli sceneggiatori della Writers' Guild of America (WGA) hanno scioperato da maggio di quest'anno, protestando contro l'uso proposto dell'intelligenza artificiale nella sceneggiatura, oltre a chiedere compensi più elevati nell'era dello streaming televisivo. Oggi (13 luglio), attori della Screen Actors Guild American Federation of Television and Radio Artists (SAG-AFTRA) hanno votato per unirsi a loro nell'azione, il che significa che circa 160,000 membri del sindacato entreranno in sciopero dalla mezzanotte di questa sera (ora di Los Angeles). Venerdì 14 luglio, gli attori hanno in programma di unirsi agli sceneggiatori al picchetto.

Lo sciopero significa che sia gli sceneggiatori che gli attori si asterranno dal lavoro, interrompendo e rallentando i progressi in numerosi studi, tra cui Disney, Warner Bros., Paramount e altro ancora. Ciò probabilmente influirà su franchising come l'MCU, Star Wars, E altri Disney titoli, così come il DCEU e altro ancora. Sebbene si tratti di un'azione con sede negli Stati Uniti, una chiusura del settore così diffusa influenzerà l'intrattenimento in uscita in tutto il mondo, potenzialmente per i prossimi due anni a causa dei lunghi tempi di produzione dei titoli chiave.

Inoltre, gli attori non potranno prendere part in qualsiasi attività correlata al loro lavoro, comprese interviste, junket e persino convention di fan. Per i fan dei principali franchise, uno sciopero a lungo termine potrebbe influenzare eventi come SDCC, Comic-Con e altro.

Lego

Gli attori che hanno già espresso la loro solidarietà includono Robert Downey Jr, Matt Damon, Emily Blunt, Florence Pugh, Kenneth Branagh e Rami Malek, che secondo quanto riferito hanno lasciato la premiere di Oppenheimer in anticipo per scrivere i loro segni di picchetto il 13 luglio, secondo Sky News. Guardando avanti, si prevede che i palinsesti autunnali saranno ricchi di reality, con poche produzioni sceneggiate in arrivo a causa di più di due mesi senza sceneggiatori.

Potremmo passare qualche anno più tranquillo, con Disneyè Bob Iger recentemente annunciato che Disney stava progettando di "tirarsi indietro". Marvel e Star Wars contenuto. In definitiva, il panorama del cinema e della TV subirà alcuni cambiamenti diffusi nei prossimi anni.

Sostieni il lavoro che Brick Fanatics fa acquistando il tuo LEGO imposta utilizzando il nostro Collegamenti affiliati. Grazie!

Autore Profile

rachael davies
rachael davies
Scrivo di tutti i migliori fandom – e questo significa LEGO, Ovviamente. Trascorrere così tanto tempo a guardare e a parlare LEGO set è pericoloso per il mio saldo bancario, ma il LEGO gli scaffali prosperano. Ne vinci alcuni, ne perdi alcuni.

rachael davies

Scrivo di tutti i migliori fandom – e questo significa LEGO, ovviamente. Trascorrere così tanto tempo guardando e parlando dei set LEGO è pericoloso per il mio conto in banca, ma gli scaffali LEGO prosperano. Ne vinci alcuni, ne perdi alcuni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *