LEGO Marvel 30652 Portale interdimensionale di Doctor Strange disponibile negli Stati Uniti

LEGO Marvel 30652 Il portale interdimensionale del Dottor Strange è apparso su Target negli Stati Uniti, offrendo qualche speranza che il sacchetto di plastica sarà presto disponibile in tutto il mondo.

La disponibilità di sacchetti di plastica è in genere piuttosto frammentaria, il che spesso è deludente quando rappresentano alcuni dei migliori prezzi in tasca LEGO si può comprare. Caso in questione: il Portale interdimensionale di Doctor Strange 30652 di quest'anno offre un modo relativamente semplice per mettere le mani sull'ex Stregone Supremo, insieme a una divertente costruzione del portale di 44 pezzi.

Diciamo "relativamente facile" solo perché non è ancora stato confermato esattamente quando e dove 30652 Portale interdimensionale di Doctor Strange sarà disponibile, ad eccezione degli Stati Uniti, dove è attualmente in vendita a Target per $ 4.99. Con un po' di fortuna, il LEGO Marvel il sacchetto di plastica godrà di un'accessibilità simile in altri paesi del mondo.

Se non vuoi aspettare che appaia nei negozi, 30652 Portale interdimensionale di Doctor Strange è prontamente disponibile su BrickLink in Europa, dove i venditori in Austria e Germania hanno centinaia di copie per meno di £ 3 ciascuna (più spese di spedizione). Il sacchetto di plastica sembra includere la stessa minifigure del Dottor Strange attualmente disponibile 76218 Sanctum Sanctorum, quale starts a £ 3.63 da solo su BrickLink.

Lego

Sostieni il lavoro che Brick Fanatics fa acquistando il tuo LEGO usando il nostro Collegamenti affiliati.

Autore Profile

Chris Wharfe
Mi piace pensare a me stesso prima di tutto come un giornalista, LEGO secondo fan, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una specie di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, posso scrivere su LEGO fino ad allora.

Chris Wharfe

Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *