LEGO promuove The Suicide Squad in un nuovo annuncio online

I LEGO Group ha riconosciuto l'uscita nelle sale di oggi di The Suicide Squad di James Gunn in un nuovo annuncio online, ma solo come "il film".

Oltre al capo LEGO.com stamattina, e probabilmente verrai accolto da uno striscione con Harley Quinn (come visto nella scorsa estate 76159 Inseguimento sul triciclo di Joker), taggato: "Ricrea le emozioni del film: dai vita al divertimento contro il crimine con LEGO DC imposta."

'La pellicola'. Sembra un po' come se tua zia cercasse di non menzionare "l'incidente" al barbecue di famiglia dell'anno scorso. Naturalmente, il LEGO Group non userebbe mai apertamente un film con la parola "suicidio" nel titolo per promuovere i suoi prodotti, ma in questo modo sembra di farlo, perché chiamarlo "il film" non impedisce a tutti di sapere esattamente di che film si tratta.

Detto questo, non è la prima volta che la società ha tentato di cavalcare le code di un film che va oltre il suo pubblico di destinazione principale, né è nemmeno la prima volta che utilizza un film di Suicide Squad a tale scopo.

Lego

La versione originale di David Ayer sul DC personaggi nel 2016 è stato accompagnato da 76053 Gotham City Ciclo Chase e 76055 Batman: Killer Croc Sewer Smash – due set che per caso includevano un gruppo degli stessi personaggi del film. I design delle minifigure di Captain Boomerang, Katana e Deadshot potrebbero essere stati basati sui fumetti, ma c'è solo una ragione per cui quei personaggi oscuri sono riusciti a farcela.

The Suicide Squad è ora al cinema. Il LEGO GroupL'assoluta mancanza di set legati alla DC quest'anno significa che è stata persa l'opportunità di avere più minifigure adiacenti al film, ma puoi comunque prendere Harley Quinn 76159 Inseguimento sul triciclo di Joker e / o 40453 Batman contro Il Pinguino e Harley Quinn.

Sostieni il lavoro che Brick Fanatics fa acquistando il tuo LEGO attraverso uno dei nostri Collegamenti affiliati

Autore Profile

Chris Wharfe
Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Video Youtube

Chris Wharfe

Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *