LEGO Star Wars Si dice che i battle pack torneranno nel 2022

Dopo un anno di pausa senza precedenti nel 2021, LEGO Star Wars Secondo quanto riferito, i battle pack torneranno sugli scaffali nel 2022.

Promobrick afferma che 75320 Hoth Battle Pack verrà lanciato a gennaio, integrando il si dice anche Serie Ultimate Collector 75313 AT-AT, che dovrebbe arrivare a novembre. Come per i precedenti battle pack, nella confezione sono previsti quattro minifigure: in questo caso, tre Snowtrooper e un singolo Scout Trooper.

Uno Scout Trooper può sembrare una scelta strana per un set Hoth, ma Promobricks suggerisce che potrebbe essere una nuova versione del soldato, simile al Figura d'azione Hoth Scout Trooper rilasciato da Hasbro. Le build di accompagnamento nel set da 105 pezzi saranno apparentemente una speeder bike, un E-web blaster e un piccolo muro di neve.

Un concetto di 75230 Hoth Battle Pack da Promobrick.

Tuttavia, c'è un avvertimento su quello che sarà sicuramente un ritorno molto gradito dei tradizionali battle pack: secondo Promobricks, 75320 Hoth Battle Pack sarà venduto a 19.99 €, che è un aumento di 5 € sui battle pack più recenti. Questo aumento dei costi potrebbe essere spiegato da un presunto espositore costruibile per le minifigure, ma il part il conteggio sembra ancora piuttosto piccolo per il prezzo.

Lego

Ricorda, questa è ancora solo una voce per ora, e dovrebbe essere trattata con leggerezza fino a conferma contraria da parte del LEGO Gruppo.

Sostieni il lavoro che Brick Fanatics fa acquistando il tuo LEGO attraverso il nostro Collegamenti affiliati.

Autore Profile

Chris Wharfe
Mi piace pensare a me stesso prima di tutto come un giornalista, LEGO secondo fan, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una specie di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, posso scrivere su LEGO fino ad allora.

Chris Wharfe

Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *