LEGO svela un nuovo misterioso set di Super Mario

Le LEGO Il gruppo ha preso in giro quella che potrebbe essere una collezione di mattoni costruiti Super Mario oggetti, incluso un gigantesco blocco di punti interrogativi.

A Clip di 22 secondi pubblicato sui canali dei social media dell'azienda offre un breve assaggio di un gigantesco blocco di punti interrogativi in ​​mattoni dal Super Mario giochi, prima di concludere con: “Abbiamo un ? per te!"

Voci di un set diretto al consumatore a tema Super Mario circolano da luglio, ma tutti i segnali puntano attualmente verso un interpretazione in microscala del castello di Peach. Questo video potrebbe essere (molto indirettamente) stuzzicare l'imminente rivelazione di quel set, o potrebbe essere che le voci fossero false e stiamo effettivamente ottenendo oggetti costruibili a tema Mario.

Le LEGO Group ha una forma molto recente per un simile set-in 76391 Hogwarts Edizione per collezionisti di icone, ma sembra meno certo se sceglierebbe di lanciare due set simili in sede (se non oggetto) in rapida successione. Ovviamente, questa scatola di mattoncini potrebbe anche contenere solo il set vero e proprio, che è infatti 71395 Peach's Castle.

Per ora, puoi acquistare l'intera collezione LEGO Super Mario fino ad oggi LEGO.com, compreso il nuovo rilascio 71387 Avventure con Luigi, che porta l'azione multiplayer nel tema del videogioco giocabile.

Sostieni il lavoro che Brick Fanatics fa acquistando il tuo LEGO attraverso il nostro Collegamenti affiliati.

Autore Profile

Chris Wharfe
Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Video Youtube

Chris Wharfe

Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *