Avanti LEGO Ideas si dice che il set sia La notte stellata di Vincent van Gogh

Si dice che il progetto Vincent van Gogh: The Starry Night di Truman Cheng sarà il prossimo LEGO Ideas impostato e potrebbe arrivare sugli scaffali in poche settimane.

utente Instagram brick_clicker riporta che 21333 Vincent van Gogh: Una notte stellata verrà lanciato a maggio o giugno, il che significa che potremmo essere in grado di metterci le mani sopra a circa cinque settimane da oggi. L'interpretazione tridimensionale del classic artil lavoro sarebbe allora il nostro terzo LEGO Ideas serie del 2022, a seguire 21331 Sonic the Hedgehog – Zona collina verde e 21332 Il globo.

Con così tanti LEGO Ideas progetti attualmente in produzione, non è troppo sorprendente vedere il programma di rilascio aumentare di pari passo. E seguendo l'ordine in cui a quei progetti è stato dato il via libera: la struttura colorata di Cheng lo era originariamente approvato nella seconda revisione del 2020 – ha anche senso che Vincent van Gogh: A Starry Night (se questo è il nome del suo prodotto finale) sarà il prossimo debutto.

Secondo brick_clicker, il 41° LEGO Ideas il set sarà venduto al dettaglio per $ 159.99 negli Stati Uniti, mentre il loro mock-up della scatola art suggerisce che conterrà 1,883 pezzi. Se questo sia un segnaposto in questa fase è meno certo, ma sarebbe un p abbastanza ragionevoleart contare per il prezzo, dove quella metrica conta ancora (ed è sempre meno rilevante in questi giorni).

Lego

Ricorda, mentre sappiamo che il progetto di Cheng arriverà sugli scaffali alla fine, i dettagli tra cui il numero del prodotto, il prezzo e il conteggio dei pezzi del set dovrebbero essere presi con le pinze, almeno fino a quando non saranno ufficialmente confermati dal LEGO Gruppo. L'ultimo LEGO Ideas impostato, 21332 Il globo, è disponibile per l'acquisto ora. Dai un'occhiata alla nostra recensione qui.

Sostieni il lavoro che Brick Fanatics fa acquistando il tuo LEGO usando il nostro Collegamenti affiliati.

Autore Profile

Chris Wharfe
Mi piace pensare a me stesso prima di tutto come un giornalista, LEGO secondo fan, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una specie di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, posso scrivere su LEGO fino ad allora.

Video Youtube

Chris Wharfe

Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, fino ad allora, potrò scrivere di LEGO.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *